Condizioni

Condizioni per la costituzione di garanzia

Se ad un istituto di previdenza sono affiliati più datori di lavoro o più associazioni che non hanno fra loro strette relazioni economiche o finanziarie, il Fondo di garanzia assicura le prestazioni per ogni collettivo di assicurati insolvente (tutti i dipendenti di un datore di lavoro assicurati presso l’istituto di previdenza conformemente al contratto d’affiliazione; opera previdenziale) (Art. 56 cpv. 3 unitamente a art. 56 cpv. 1 lettere. b. e c. della LPP).

È considerato insolvente un collettivo di assicurati che non è in grado di erogare le prestazioni legali o regolamentari dovute e per il quale non è più possibile un risanamento (Art. 25 cpv. 1 dell’OFG).

Un risanamento di un collettivo di assicurati non è più possibile quando il datore di lavoro è in mora con i pagamenti dei premi e nei suoi confronti è stata aperta una procedura di fallimento o una procedura analoga (Art. 25 cpv. 2 lettera b. dell’OFG).